Saranno i premi Aics a chiudere, il 24 novembre prossimo alle ore 16.00, la due giorni della quarta Assemblea nazionale dell’ente al Grand Hotel di Salerno.

Carichi di significato i riconoscimenti assegnati dall’Associazione che torna a premiare non solo gli atleti Aics che più si sono distinti nelle competizioni Nazionali, ma anche i Tecnici che hanno dedicato la propria vita alla promozione sociale e sportiva all’interno della grande famiglia Aics. Il premio “Una vita per l’Aics” verrà consegnato quest’anno a: Giuseppe Barla da Asti, Pietro Bondi da Arezzo, Moreno Busato da Vicenza, Bruno Conficoni da Forlì, Dario Fraron da Vicenza, Moreno Pontello da Treviso, Gianni Rossato da Padova ed il Prof.Marco Vitale della A.S.D SPORTING CLUB(RC). I premi all’atleta saranno invece consegnati a Giovanni Mezzano, Roberto Mollo, Edoardo Favaretto da Asti, campioni italiani categoria C a Terne Fib 2018; Dario Remondini da Forlì, medaglia di bronzo nel circuito europeo Cadetti di spada 2017-2018 e lo sprinter reggino Alessandro Vitale della A.S.D. Sporting Club di  Reggio Calabria, bronzo al Trofeo nazionale Coni Kinder Sport di Triathlon 2017.
Si chiude cosi con l’unica “doppia premiazione”  sul palco del Gran Hotel di Salerno un’altra stagione vissuta ai massimi livelli della ASD SPORTING CLUB(RC), guidata dal Tecnico Prof.Marco Vitale