di Giuseppe Calabrò – Il Gallico Catona ha iniziato a lavorare sotto la guida del neo trainer Antonio Antonucci. E’ stato accolto

dai dirigenti, dallo staff tecnico ( il preparatore atletico Mimmo Diano e il preparatore dei portieri Ciccio

Poner) e sanitario (il Dott. Covani) così come scrive in un nota l’addetto stampa Mimmo Scappatura.

Un lavoro tecnico individuale, atletico e tattico, gli atleti si sono sottoposti i di buon grado alle

sollecitazione dell’esperto tecnico romano ,” birilli”, calci da fermo, posizioni per le “diagonali”, corsa,

partitella a metà campo di 20 minuti, forza esplosiva con elastic power,si deve recuperare condizione fisica

e  mentale. Domani doppia seduta di lavoro. Il tecnico si è intrattenuto separatamente con dirigenti e

calciatori .Antonucci è entusiasta di questa sua nuova sfida , c’è la convinzione di poter recuperare punti e

posizioni in graduatoria  con l’attuale organico che deve avere più fiducia e stima sulle proprie potenzialità.

La società sta facendo tutto il possibile per invertire la tendenza negativa. Adesso è il campo a dare il

responso .

E domenica c’è la lunga trasferta di Acri, fanalino di coda con soli due punti ma ringalluzzita dal pareggio

esterno  contro la corazzata Reggiomediterranea. Una gara delicata che deve essere superata a pieni voti.