di Giuseppe Calabrò – Terz’ultima gara della stagione regolare, penultimo appuntamento interno per il Gallico Catona che proprio

nel suo “ fortino” ha edificato la sua positiva stagione ( ben 26 punti). Non si è riusciti e visto il girone

d’andata c’erano tutti i presupposti per eguagliare e magari superare la  quota dei 54 punti sotto la guida

Franceschini, allora si fecero i play off.

Si affronta il blasonato Castrovillari impegnato ad inseguire il  secondo posto utile per affrontare al meglio i

play off,Gallico Catona tranquillo al sesto posto con i suoi  38  punti,alla ricerca di una vittoria per essere al

riparo da tutto ( occhio alle retrocessioni dalla serie D).

All’ andata finì sul nulla di fatto.

Il Castrovillari è formazione di qualità ben allenata da Ciccio Ferraro, ha perso solo una volta. Gallico Catona

che punta ad una  vittoria di prestigio. Nel Gallico Catona non ci sarà lo squalificato Peppe Gioia.

Gallico Catona a trazione anteriore contro i rossoneri del pollino , con la tranquillità e serenità intende

chiudere in crescendo il finale di stagione.  A confronto due tecnici che vanno per la “maggiore”, mi si passi

il termine, Peppe Misiti e Francesco Ferraro. Nel Castrovillari gioca l’ex Corsaro.