Il Rende, subito dopo il sofferto ripescaggio, difficilmente avrebbe potuto pronosticare un campionato così esaltante.

Con 31 punti i biancorossi si trovano a sorpresa in piena zona play off e la salvezza sembra davvero difficile da mancare.

Merito del lavoro della società del presidente Coscarella e di un allenatore come Trocini che da anni è al timone del sodalizio rendese.

E’ evidente che sarebbe inopportuno cambiare il destino di questa squadra alterandola con degli acquisti o cessioni.

Non mancano le lusinghe da altri club per elementi come Laaribi o Pambianchi, ma l’obiettivo del club è quello di preservare l’attuale squadra almeno fino al termine della stagione.