È l’ora del derby. La Cittanovese, domenica prossima, affronterà la Palmese sul campo del “Morreale – Proto” in un grande classico del calcio calabrese. Un appuntamento atteso e suggestivo, che richiama alla memoria pagine di sport indelebili. Vent’anni dopo l’ultima volta, le due compagini si ritroveranno in una sfida di campionato. E questa volta, vale la pena sottolinearlo, il palcoscenico è quello della Serie D.

 

L’attesa – Il conto alla rovescia è già iniziato. Lo scorso mercoledì ha preso il via la prevendita dei biglietti per la partita, ed i numeri fino ad oggi registrati fanno pensare al pubblico delle grandi occasioni.  E non potrebbe essere altrimenti. La Cittanovese, reduce da un percorso che ha inanellato, tra l’altro, le vittorie contro Messina e Vibonese, è chiamata a dare continuità al momento positivo. Dall’altra parte, la Palmese di mister Pellicori, vorrà conquistare punti importanti per la classifica. Insomma, lo spettacolo è garantito.

 

La Società – Entusiasmo per la partita è stato espresso anche dalla Società giallorossa. “Dopo la storica vittoria ottenuta contro la Vibonese – questo il messaggio – abbiamo preso ulteriore consapevolezza dei nostri mezzi. Grazie al mister e ai calciatori stiamo costruendo qualcosa di importante. Ma siamo solo all’inizio della stagione, e diventa fondamentale dare continuità ai risultati e alle prestazioni. A riguardo siamo fiduciosi. E siamo sicuri che contro la Palmese, Società gloriosa e realtà importante del calcio calabrese, sapremo trovare i giusti stimoli per fare bene e conquistare nuovi punti corroboranti per la nostra classifica. Un grazie ai nostri tifosi, che stanno arricchendo questa esperienza in Serie D con i colori della passione e della gioia”.