Il Milan non ha iniziato come si ci attendeva. Dopo un mercato da protagonisti condotto dal calabrese Mirabelli ci si attendeva che anche la squadra rispondesse da top.

Per il momento le risposte che sta dando il campo non soddisfano e pertanto è facile trovare dei detrattori della società rossonera.

Stavolta tocca a Pietro Lo Monaco, salito nelle ultime settimane per essersela presa con la Lega Pro per aver dato al Siracusa la possibilità di giocare troppe gare in casa data l’indisponibilità del terreno dell’Akragas.

“Fassone  – ha tuonato – non capisce nulla di calcio: sta creando confusione e mettendo in difficoltà un tecnico bravissimo come Vincenzo Montella. Chi rischia di più è sicuramente il Milan magari con il cambio della guida tecnica: l’Inter invece sta seguendo un percorso lineare con alti e bassi”.