È entrato nel vivo, allo Sport Village, il torneo “Città di Catona – Memorial Alfonso Ciprioti”. Sono queste, infatti, giornate decisive per lo svolgimento delle fasi più delicate dell’appuntamento sportivo ospitato, dal 2 maggio, dalla struttura polivalente a nord di Reggio. Come da tradizione, essendo ormai giunta la tredicesima edizione di questa kermesse intitolata all’ex consigliere provinciale ed assessore comunale, i tre campi in terra rossa stanno registrando una serie di match in cui si fronteggiano tennisti provenienti da numerosi circoli, dalle diverse caratteristiche tecniche ed anche di età differenti: esempio, quest’ultimo, di come la manifestazione riesca a richiamare sia atleti esperti che sportivi interessati all’aspetto partecipativo dell’evento, seppur con interessanti sfumature di agonismo. Il torneo nazionale di terza categoria singolare maschile, organizzato dal Palextra Club, con l’apporto dello Sport Village, dell’Accademia del Tennis e di Marco Bonforte, si avvale del patrocinio della Fit e si concluderà sabato 11, quando verrà decretato il vincitore che si aggiudicherà un buono di 200 euro spendibile in abbigliamento, che farà il paio con il ticket da 100 euro che verrà, invece, destinato al secondo finalista. Al via dunque il tabellone finale con nomi che hanno cominciato a farsi valere sin dalle prime gare. Tra questi Antonino Faraone (At Dilettantistica Tennis Club Three Brothers Pharaon), dalla Sicilia Francesco Conti (Ass. Dilett. Filari) e Mario Famà Bellomo (Circolo Del Tennis e Della Vela Associazione Sportiva Dilettantistica), da Locri Luca Pistininzi e Nino Maio (At Dilettantistica Garden Tennis Club ‘Giulio Riccio’), Vincenzo Doldo (As Dilettantistica Circolo Tennis Rocco Polimeni), Ivan Mostoles e Daniele Ellena del Palextra Club A.S.Dilettantistica: atleti il cui ranking varia da 3.1 a 3.2 e giovanissimi, essendo la loro data di nascita compresa tra il 2000 e il 2003.