Mille atleti in gara e 25 nazionali provenienti da tutta Europa, sono i numeri della tre giorni dedicata all’Atletica Leggera in programma allo stadio Raul Guidobaldi di Rieti da venerdì 5 a domenica 7 ottobre pv.

Saranno due le manifestazioni sportive in scena nell’impianto reatino: il Festival Europeo della velocità Giovanile (European U16 Sprint Festival), una rassegna internazionale che coinvolgerà 25 nazioni da tutta Europa, ed i Campionati Italiani individuali e per Regioni Cadetti, con in campo i migliori Under 16 provenienti da tutte le regioni Italiane.
Il via ufficiale all’evento sarà venerdì pomeriggio nel centro storico di Rieti a partire dalle 18.00. Gli atleti delle 21 rappresentative regionali e delle 25 nazioni europee sfileranno dal Ponte Romano che attraversa il fiume Velino e raggiungeranno Piazza Vittorio Emanuele II, dove le autorità daranno il benvenuto ai giovani atleti. Testimonial d’eccezione sarà l’azzurra dei 400 metri Maria Benedicta Chigbolu (Esercito), che porterà a termine la tradizionale cerimonia di accensione del tripode.
Per la Calabria sono stati convocati: Briguglio Giuliana (Atl. Minniti) per gli 80 ostacoli, Chilà Simone (Atl. Olympus) salto in lungo, Colonna Francesca (Cosenza k42) 80 metri, De Fazio Pasquale (Atl. Amica) 300 metri, Franco Davide (Atl. Olympus) Lancio del martello, Martino Samuele (ASD Icaro) marcia, Molinari Gianmarco (Cosenza k42) 80 metri, Nicolò Giuseppe (Atl. Barbas) lancio del giavellotto, Rappoccio Vitaliano (Atl.Olympus) lancio del peso, Verteramo Bernardo (ASD Zagara) 1000 metri, Vitale Alessandro (Sporting Club) 80 metri.
La rappresentativa partirà alla volta di Rieti venerdi 5 ottobre.