Risultato a dir poco stupefacente per il GS. Vigilfuoco di Catanzaro sezione Taekwondo, guidato dal M°stro Laface Francesco, nonchè vigile del fuoco,  al Campionato Nazionale Categorie Olimpiche  di Taekwondo Seniores cinture Nere Maschile e Femminile che ha avuto luogo presso il Palasport di Fondi in data

13-14/01/2018.

Grande susccesso nelle due giornate all’insegna dello sport al Palasport di Fondi che ha visto impegnati gli atleti del GS Vigilfuoco di Catanzaro  con  Brutto Saverio nella cat.-58kg e Alessio Simone nella cat. -68kg.

Solo due atleti che hanno permesso, grazie alla conquista di due medaglie d’Oro, di portare sul gradino più alto del podio il GS VIGILFUOCO di Catanzaro  gridando: CAMPIONI D’ITALIA!

La prima medaglia d’Oro è stata conquistata da Brutto Saverio nella cat. -58kg.

Ben 5 gli incontri che ha dovuto affrontare prima di gridare  a voce  alta “Campione d’Italia”, i  primi due vinti per k.o.t. al 2° round e una finale da incorniciare chiusa per K.O. su Daniel Lo Pinto alla fine del  1° round grazie ad una tecnica di gamba  portata con  efficacia al viso.

Questa medaglia d’Oro , ribadendo ancora una volta il valore atletico, ma non solo,  di Brutto Saverio, si va ad aggiungere a quelle precedentemente conquistate negli anni passati ed esattamente la medaglia d’Oro ai Campionati Italiani del 2015, le due medaglia d’Argento ai Campionati Italiani del 2016 /2017 e la medaglia di Bronzo al Campionato Italiano a categorie Olimpiche del 2016. Immenso!

La seconda medaglia d’Oro è stata conquistata da Alessio Simone che a soli 17 anni sale sul gradino più alto del podio al cospetto dei suoi  suoi avversari sicuramente più esperti di lui ma che, spinto dal fresco titolo di Campione d’Europa Juniores nel mese di Dicembre 2017 ed dalla sua forte determinazione, nulla hanno potuto contro le forti leve del giovane atleta catanzarese.

Anche per lui 5 incontri vinti di cui 3 per k.o.t. al 2° round ed una finale chiusa vittoriosamente per 13-10 sul 5 volte campione italiano Luciano Bonaccorso.

Maestoso!

Nella  seconda giornata  solo attesa per il gruppo dei GS VIGILFUOCO di Catanzaro prima di esultare e alzare in cielo la coppa del titolo nazionale assoluta per società “2018”.

Parole piene di commozione  per il  M°stro Laface Francesco:  quello che è succeso oggi non si può spiegare. Dopo poco più di  due anni risalire sul tetto d’Italia  e gridare Campioni d’Italia è una emozione a cui non riesco a darne una descrizione.

Il successo ottenuto onora i ragazzi perchè hanno creduto  nelle loro qualità e messo in pratica tutto ciò che si fà in palestra con  passione e determinazione .

Portare in alto il nome del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco per me è prova d’orgoglio.