La manifestazione motoristica di auto storiche, che avrà luogo domani 12 novembre sul Lungomare Italo Falcomatà, può contare su oltre 50 equipaggi. Questa mattina, presso la sala consiliare dell’ACI di Reggio Calabria, la conferenza stampa di presentazione dell’evento, alla presenza della Direttrice Provinciale Sandra Pagani, del Presidente Santo Martorano, del consigliere comunale delegato ai grandi eventi Nicola Paris e di Giovanni Malara, Commissione ACI insieme al giornalista Roberto Idà, moderatore dell’incontro.

La manifestazione è stata organizzata dall’Automobile Club di Reggio Calabria con il patrocinio del Coni Calabria e del Comune di Reggio Calabria, realizzata insieme all’Associazione Nazionale Pasticceri, alla M.G. Company ed alla erboristeria Gaja. Si riuniranno i collezionisti di auto d’epoca di Calabria e Sicilia e nel corso dell’incontro si avrà modo di valorizzare la memoria storica dei vari marchi, le forme ed il design del passato e confrontarli con l’evoluzione del motorismo di oggi.

Ma anche momento di confronto e di incontro per i collezionisti, fermo restando che l’obiettivo principale della manifestazione è quello della valorizzazione del territorio reggino, così come ha dichiarato il consigliere comunale Nicola Paris: “Sperando che il tempo sia clemente, attendiamo tantissimi appassionati. Ci sarà modo di visitare la nostra città visto che il tour prevede un percorso sul Lungomare Falcomatà, la tappa al Castello Aragonese, al Museo Archeologico della Magna Grecia e momenti culturali dedicati alla storia sullo Stretto”. La manifestazione ha origini nel lontano 1950 e la sua riproposizione è per volere del Presidente dell’ACI Santo Martorano e della Direttrice Sandra Pagani.

Ci sarà la possibilità di ammirare modelli di auto rare ed antiche, mentre nel pomeriggio si svolgerà la prova dimostrativa di abilità delle autovetture partecipanti.