Oltre 50 equipaggi hanno dato la propria adesione alla manifestazione motoristica per auto storiche che avrà luogo domenica 12 sul lungomare Italo Falcomatà.

Il  programma del raduno sarà illustrato nel corso di u una conferenza stampa che avrà luogo domani  alle ore 11 presso la sede di via De Nava  dell’ Automobile Club di Reggio Calabria, organizzatrice dell’evento .

La manifestazione intende coinvolgere i collezionisti di auto d’epoca di Calabria e Sicilia unendo alla passione per le auto d’epoca, la cultura e la valorizzazione del territorio Reggino, riprendendo un’antica manifestazione che ha origini nel lontano 1950 e che il presidente dell’Aci  della provincia di Reggio Calabria Santo Martorano e la direttrice Sandra Pagani hanno voluto riscoprire e dare nuova vita.

Il tour prevede un percorso sul Lungomare Falcomatà, per fare poi tappa  al  Castello Aragonese, al Museo Archeologico della Magna Grecia con vista guidata per illustrare ai partecipanti i tesori  che arricchiscono la Città, e momenti culturali dedicati alla storia sullo Stretto.

Tutti i reggini ma soprattutto i giovani avranno la possibilità di ammirare modelli di auto rare ed  antiche  che ormai sono di esclusivo godimento  dei collezionisti .

Nel pomeriggio si svolgerà la dimostrazione di abilità (facoltativa) delle autovetture partecipanti,e la premiazione .

Oltre 50 equipaggi hanno dato la propria adesione alla manifestazione motoristica per auto storiche che avrà luogo domenica 12 sul lungomare Italo Falcomatà.

Il  programma del raduno sarà illustrato nel corso di u una conferenza stampa che avrà luogo domani  alle ore 11 presso la sede di via De Nava  dell’ Automobile Club di Reggio Calabria, organizzatrice dell’evento .

La manifestazione intende coinvolgere i collezionisti di auto d’epoca di Calabria e Sicilia unendo alla passione per le auto d’epoca, la cultura e la valorizzazione del territorio Reggino, riprendendo un’antica manifestazione che ha origini nel lontano 1950 e che il presidente dell’Aci  della provincia di Reggio Calabria Santo Martorano e la direttrice Sandra Pagani hanno voluto riscoprire e dare nuova vita.

Il tour prevede un percorso sul Lungomare Falcomatà, per fare poi tappa  al  Castello Aragonese, al Museo Archeologico della Magna Grecia con vista guidata per illustrare ai partecipanti i tesori  che arricchiscono la Città, e momenti culturali dedicati alla storia sullo Stretto.

Tutti i reggini ma soprattutto i giovani avranno la possibilità di ammirare modelli di auto rare ed  antiche  che ormai sono di esclusivo godimento  dei collezionisti .

Nel pomeriggio si svolgerà la dimostrazione di abilità (facoltativa) delle autovetture partecipanti,e la premiazione .