Campobasso: il Lametino Claudio Gullo pilota “ufficiale” della Distilleria Caffo di Limbadi  per il Motorsport Italiano,Europeo e Mondiale, ha esordito per la prima volta nei rally nazionali il fine settimana scorso disputando il 22° rally nazionale del Molise, il driver della piana di Lamezia grazie al supporto della distilleria Caffo, ha potuto guidare la DR1 ufficiale Vecchio Amaro del Capo che l’azienda di Limbadi schiera nei rally e che viene gestita dalla LM motorsport di Napoli tramite il presidente Marco Limoncelli, a seguire il pilota di Nicastro come navigatore e’ stato proprio Limoncelli, i due hanno affrontato un rally sempre in crescendo, Vincendo subito la super prova speciale di sabato sera disputata nel centro di campobasso davanti a migliaia di spettatori seduti sugli spalti del “Vecchio” stadio di campobasso, poi domenica l’equipaggio Gullo/Limoncelli e’  riuscito a vincere altre 2 prove speciali, e ad ottenere  ottimi piazzamenti nell’assoluta, risultati che gli hanno permesso di issarsi fino alla 2° posizione di classe, al 4° di gruppo R ed al 12° nel rally assoluto con una piccola DR1 di 1300 c.c.

“sono contento della gara che abbiamo disputato, non conoscevamo affatto la strada, non abbiamo potuto effettuare le 3 ricognizioni minime che ogni equipaggio effettua su ogni singolo tracciato di gara, ma ci siamo comportati ugualmente bene, senza commettere errori, abbiamo riportato l’auto ai box integra a fine gara e siamo andati molto forte, naturalmente non potevamo pretendere di piu’, sono molto fiducioso per il futuro,ringrazio il team Caffo e la LM motorsport che mi hanno voluto in questo rally alla guida della Dr1 vecchio amaro del capo”