– Luca Ligato è Campione Italiano Gruppo CN Velocità Montagna. Il 23enne calabrese ha completato la stagione portando il terzo titolo tricolore alla Scuderia CST Sport, dopo quello di Omar Magliona in E2SC e Manuel Dondi in E2SH. Ligato sulla perfetta Osella PA 21 EVO Honda equipaggiata con pneumatici Pirelli “Viola” mescola Ultrasoft, ha vinto gara 1 alla 35^ Pedavena – Crove D’Aune, dodicesimo e conclusivo round del Campionato Italiano Velocità Montagna, mettendo la firma alla 12^ vittoria stagionale.

Al pilota di Reggio Calabria bastava anche difendersi, invece ha attaccato con tenacia e caparbietà ottenendo firmando il record sui 7.784 metri del difficile e spettacolare tracciato veneto, con il tempo di 3’41”09 staccato in gara 1. Poi il 23enne reggino non ha preso il via di gara 2, completando comunque con la vittoria ed il titolo in modo eccellente la stagione a fasi alterne dove niente è stato scontato fino all’ultimo appuntamento. 

-“Ho dato quanto dovevo, ci ho creduto e grazie ad una vettura perfetta ed al fondamentale supporto della gomme Pirelli “Ultrasoft” abbiamo vinto! – è stata l’emozionata dichiarazione di Ligato – Nella scelta della mescola mi ha consigliato Simone Faggioli ed ha funzionato. Dovevamo sparare un colpo secco e così è stato. Sono molto contento e condivido questo titolo con la squadra e la scuderia, fondamentali entrambi, ma il mio avversario è stato bravo e sportivo fino in fondo”-.

Un tricolore montagna in cui CST Sport ha ottenuto il massimo dai sui piloti di punta che tutti hanno centrato l’obiettivo finale del titolo, a cui si è aggiunta la Coppa di classe A 1600 vinta dal catanese Angelo Guzzetta su Peugeot 106 in CIVM ed in TIVM, con tanto di podio di gruppo.