A Vinovo presso il centro Sportivo della Juventus, nel corso delle amichevoli della categoria Pulcini, anno 2006 e anno 2007, tra la Juventus e la Segato, c’è stato un incontro tra il D.S. della Juventus, MORENO ZOCCHI ed il Responsabile della Scuola Calcio Segato, AGOSTINO CASSALIA che si è concluso con la classica fumata bianca. Giovanni Giorgi, attaccante esterno anno 2003, a partire dalla stagione 2017/2018 sarà un calciatore della Juventus.

L’incontro è durato poco, tanta era la volontà delle parti di siglare l’intesa afferma Agostino Cassalia, l’accordo ratifica tra l’altro l’inserimento della Scuola Calcio Segato nelle Academy Juventus per le stagioni 2017/2018, 2018/2019 con opzione per la stagione 2019/2020, che prevede formazione, monitoraggio e scouting.

Molti dei ragazzi, sono seguiti dalla Juventus, starà al loro impegno quotidiano negli allenamenti prepararsi bene, la Scuola Calcio Segato con l’ausilio dei tecnici della Juventus darà loro il massimo supporto per una importante crescita tecnica.

La società augura a Gianni di continuare nel suo percorso formativo, con spirito giusto, che lo possa fare approdare nei professionisti insieme a Leo Bevilacqua, altro calciatore della segato già in forza alla Juventus.

“Siamo particolarmente contenti per la famiglia di Giovanni che ha avuto fiducia nella Scuola Calcio Segato e come succede tra persone perbene è bastata una semplice stretta di mano, ha dichiarato il responsabile Agostino Cassalia”.

Nel mese di luglio Giovanni Giorgi, insieme ai genitori, andrà a Torino per l’iscrizione a scuola ed espletare le visite mediche.

A Giovanni va un grosso in bocca al lupo da tutta la Scuola Calcio Segato.