di Giuseppe Praticò – Dopo la consueta pausa al termine dei campionati, le società sono già al lavoro per programmare la stagione 2017/18. C’è molto fermento sul versante ionico reggino. Dopo aver perso la finale play off contro il Bisignano, la Sensation Profumerie inoltrerà domanda di ripescaggio in serie C1. Sensation che però potrebbe perdere Giuseppe e Simone Minnella: per il primo diverse richieste dal calcio a 11 mentre per il campione d’Italia con la rappresentativa juniores calabrese, le richieste arrivano da Bovalino ma soprattutto da Polistena sponda Futsal.

Sensation che nei giorni scorsi ha sondato il terreno anche per i giovani del Bh Django Locri Longo e Palumbo. Nel mirino della società reggina anche Gimondo del Siderno. Praticamente fatta per Danilo Romeo ex Football Five Siderno, in partenza l’estremo difensore Panuzzo arrivato a dicembre, si sonda per Benvenuto del Bh Django Locri.

In casa Bovalino invece si cerca un portiere da affiancare a Nunzio Manti in quanto il giovane Errante lascerà la squadra per motivi di studio. Il sodalizio amaranto sembrerebbe aver sondato il terreno per Benvenuto e Martelli del Bh Django Locri. Dalle informazioni in nostro possesso al momento i due ragazzi hanno dato risposta negativa. Bovalino che mira a rafforzare anche il settore giovanile, l’idea sarebbe di ingaggiare qualche giovane della società del presidente Puro.

Giorni intensi per Bh Django Locri e Siderno: le due società hanno abbozzato una fusione, ma l’idea è immediatamente tramontata. Il Siderno è alla ricerca di un portiere: contattato Benvenuto del Locri che salvo ripensamenti ha già risposto negativamente. In uscita Fiorenza che potrebbe far parte di un nuovo progetto sta partendo a Roccella.

Per quanto riguarda la Bh Django Locri si continuerà a lavorare con il gruppo storico. Unica novità riguarderà la panchina che sarà affidata ad Alfredo Gnisci che avrà la doppia funzione di allenatore/giocatore. Per il mercato in entrata si sonda nel calcio a 11, possibili due innesti.

Fonte: calabriafutsal.it