Lotta: Biniaz campione italiano 60 kg. Condò bronzo nei 96 kg


venerdì 19 maggio 2017
13:01
IMG-20170515-WA0006

Il Centro Olimpico’’ Matteo PELLICONE’’ di Ostia Lido Domenica 14 Maggio, ha ospitato i Campionati Italiani Juniores  maschile e femminile , un ’evento a carattere  Nazionale che ha fatto registrare  la presenza  quasi di 200 atleti e  atlete in rappresentanza  di  societa’ sportive  provenienti da tutta la penisola.

La S.G.S. Fortitudo 1903 .R.C del Presidente Prof Giuseppe Pellicone si è aggiudicata una medaglia d’oro conquistata dall’atleta Biniaz Muhamad nella cat kg 60 ed una medaglia di Bronzo con Condo’ Manuel Antonino.

Cat kg 60 Biniaz Muhamad atleta di Nazionalita’ Iraniana, netta supremazia nella sua categoria, ha superato con scioltezza, gli incontri preliminari e la finale  con  colpi tecnici di una pura lotta moderna, in pochi secondi chiude con l’atleta Rizzotto( Pa) ,si aggiudica i successivi, rispettivamente con Giosia( AP)  è Rapisarda(CT)),la finale tutta Internazionale  ha sfidato l’atleta Moldavo Saranut tesserato con l’Affori Milano , nulla da fare per questi,  Biniaz lo atterra per schiena al termine della prima ripresa, coronando il suo primo  Titolo Italiano, al termine della gara il C.T. della Nazionale, lo ha convocato per un Raduno collegiale  che si terra’ da giorno 22 Maggio al centro Olimpico di Ostia per poi partecipare nella medesima categoria il 26 Giugno al Torneo Internazionale ‘’Citta’ di Sassari’.

Cat kg 96 Condo’ Manuel Antonino, primo anno Juniores, non rientrando nella sua categoria di peso84 Kg ,ha gareggiato alla successiva 96 kg, mostrando eccellente qualita’ competitive ad altissimo livello, ha iniziato la poule subito, contro il Campione Italiano Cadetti di lotta G.R. 2016  Davide De Marchi( TV)  dopo un’ avvio equilibrato Condo’ ha gestito l’incontro  sino alla seconda ripresa, al termine dei sei minuti vince per  6-0, il secondo incontro,  dopo aver speso molto energie al precedente,  non era in condizioni ottimali , deconcentrato si è dovuto arrendere ai punti con l’atleta Riccomini( VV.FF. Lucca), la finale per il bronzo  al cardio-palma contro  un altro Campione Italiano Cadetti di  lotta s.l nel 2016 nei 100 kg , Gabriele Strippoli( Corato Bari) nonche’ atleta della Nazionale  che ha partecipato a diversi a competizioni Internazionali, inizia l’incontro  poco dopo va in svantaggio di 4-0, consapevole delle sue potenzialita’, concentrato, esce fuori la sua  grinta, e determinazione , ribaltando il risultato  al termine dei 6 minuti  per 16-4 a  suo favore, urlo di gioia per  Manuel Condo’, che esulta la meritata vittoria, medaglia di bronzo per lui.

Nella classifica generale la Fortitudo  ha conquistato il 6° posto su 46 Societa’ partecipanti.

A seguire i ragazzi in gara il Mds Saverio Neri, il Maestro Demetrio Condo’ è l’allenatore Piero Chirico, i risultati sono frutto di un lavoro  che quotidianamente  il Maestro Neri sotto le sue direttive, grazie alla sua notevole esperienza per i trascorsi in Nazionale quale Responsabile del settore Giovanile, svolge intensi allenamenti in palestra ,curando  gli aspetti tecnici e tattici al fine di raggiungere i migliori risultati.

In campo Femminile  esordio per la cadetta Chimenti Chiara nei 55 kg è per Menarni  Sanaa’  nei 59 kg , le ragazze Reggine si sono distinte in maniera egregia, hanno dimostrato doti è qualita’ salendo sul tappeto con disinvoltura , si sono confrontati con atlete piu’ esperte.

Il Vice Presidente del Settore Lotta Dott. Antonio Lagana’   si è complimentato personalmente con i ragazzi per  il prestigioso risultato loro conseguito.

Print Friendly
  • Livescore calcio offerto da http://www.livescore.it

  • Classifica calcio offerti da livescore.it