La Viola Reggio Calabria riceve comunicazione delle squalifiche inflitte dal giudice sportivo al PalaCalafiore (1 giornata) e all’atleta Lorenzo Caroti (2 giornate).

Il Club neroarancio chiederà di commutare la squalifica del campo da gioco, pagando la sanzione prevista dal regolamento.

In merito invece al provvedimento relativo all’atleta Lorenzo Caroti, ritenuto del tutto abnorme rispetto ai fatti realmente accaduti, verrà opposto ricorso immediato.