La Viola perde ancora, la situazione in classifica si complica e subentra anche la paura di scivolare all’ultimo posto della classifica, la disamina di coach Paternoster: “La sconfitta fa male chiaramente, ma quello che ci preoccupa maggiormente è l’infortunio di Patrick, ha stretto i denti, ci ha provato, ma poi è stato costretto ad uscire. Abbiamo sofferto la loro fisicità, la loro forza vicino canestro, l’esperienza, poi quando una squadra come la nostra non vive di entusiasmo e sente la pressione del risultato, alle prime difficoltà ci si scioglie, insieme alla serata non ottimale di alcuni giocatori. Sapevamo delle difficoltà di questo campionato, mancano cinque gare, bisogna evitare assolutamente l’ultima posizione, non si parte sconfitti per il prossimo confronto, riguarderemo la gara di oggi per capire gli errori provando a non ripeterli. Pochi i tiri liberi tirati, forse per poca esperienza, abbiamo perso pochi palloni e questo è un buon dato, ma troppi rimbalzi offensivi concessi. Va ricordato pure che di fronte si aveva una squadra che nelle ultime nove gare ha perso solo una volta, un gruppo ben assortito e completo, si è provato a metterli in difficoltà, ma per pochi tratti dell’incontro”.