Un’altra circostanza in cui il Cosenza mostra i propri limiti al cospetto di formazioni più blasonate. E’ successo praticamente con tutte le grandi di questo campionato ed anche nell’atteggiamento che il gruppo evidenzia delle difficoltà, così come sottolinea l’attaccante Baclet: «Non siamo scesi in campo con l’atteggiamento giusto, anche se i primi 20′ abbiamo avuto le nostre occasioni: forse il gol ci ha dato uno schiaffo troppo forte al quale non siamo riusciti a reagire. Cosa ci succede? Non lo so, noi ci impegniamo, evidentemente dobbiamo aumentare l’intensità e concentrarci ancora di più. Sono contento per la doppietta, ma avrei preferito portare a casa punti piuttosto che raggiungere i dieci gol in campionato».

Al termine della propria conferenza stampa, l’allenatore della Juve Stabia Guido Carboni ha voluto ricordare Gigi Marulla con poche ma importanti parole: «Mancavo in Calabria da molto tempo, colgo l’occasione per ricordare Gigi ed esprimere la mia vicinanza ai familiari: abbiamo fatto un corso insieme a Coverciano, era una persona meravigliosa».

Fonte: ilcosenza.it