Iniziato anche il Campionato di pallanuoto Under 17 per la R.N. Auditore Crotone in un’annata ricchissima di impegni per la gloriosa società pitagorica. Un Torneo articolato su ben cinque “concentramenti” nei quali tutte le squadre disputeranno due partite per volta. Al nastro di partenza, oltre la R.N. Auditore, anche il Cosenza Nuoto, Mediterraneo Taranto, Airon Club di Bari, Payton Bari ed Amici del Nuoto Conversano.

Domenica 5 marzo le formazioni si sono ritrovate nella Piscina Comunale di Cosenza e la R.N. Auditore ha incontrato sia il Cosenza Nuoto che l’Airon Club Conversano. Grandissima prestazione del gruppo crotonese capace di stravincere entrambe le partite con una superiorità netta ed indiscutibile rispetto alle volenterose avversarie. La formazione di Mister Francesco Arcuri ha liquidato con un 5-3 il Cosenza Nuoto dopo essere stata in vantaggio per 5-0, ed addirittura 17-7 l’Airon Club.

L’aspetto che ha maggiormente soddisfatto lo Staff Tecnico crotonese, oltre la qualità del gioco espresso, è che la formazione del Presidente Ape è costituita da solo tre atleti della categoria Under 17 mentre tutti gli altri appartengono ad una categoria inferiore. Tutto ciò a dimostrazione del valore della scuola pallanuotistica dell’Auditore.

I campioni della Rari Nantes Auditore Crotone primi nella classifica del Campionato Interregionale categoria Under 17:

Palermo S., Bellassai N., Corigliano P., De Lucia F., Pacenza A., Manica E., Ioppoli L., Chiodo M., Pacenza M., Pellegrini F., Torromino A., Fusto F., Cavallaro M.