Il “Waterball Festival” edizione 2016 è stata una manifestazione molto partecipata grazie alla presenza di 30 squadre provenienti da tutt’Italia. Riservata ai giovanissimi pallanuotisti Under 13, il Torneo ha espresso una buona qualità anche se lo spirito principale delle manifestazioni come queste, è sopratutto quella di condividere una grande passione, la pallanuoto a prescindere dai risultati. Un’esperienza che segna indelebilmente l’animo dei partecipanti che trovano il modo di trascorrere una settimana all’insegna dello sport e divertimento. La R.N. Auditore ci crede molto in queste iniziative, infatti da qualche anno è sempre presente riuscendo, inoltre, ad essere protagonista anche dal punto di vista dei risultati agonistici.

A Rovigo la R.N. Auditore Under 13 è scesa in acqua con i dodici migliori pallanuotisti della categoria e con la presenza della promettente Manuela Siniscalchi appartenente alla squadra femminile. I campioni crotonesi:
Cappa Armando, Iuliano Vincenzo, Scaramuzzino Giuseppe, Ferrucci Andrea Cosco Francesco, De Lucia Davide, Cavallaro Nicolas, Scalise Gabriele, Piccirilli Giorgio, Siniscalchi Manuela, Lacaria Francesco, Ruggiero Domenico
Il cammino del sodalizio crotonese è stato a dir poco esaltante. Nella prima fase, la formazione di Mister Arcuri ha vinto tutte le cinque partite di qualificazione, regolando nell’ordine il Zurich Barbato Cesport Na, Aquaria Piove Del Sacco, R.N. Bologna, PN Latina Country, Blu 3000 Grottaferrata.
Giunta nella seconda fase, la squadra pitagorica ha proseguito con la lunga fila di successi imponendosi sul Adria Nuoto Estensi, PN Bergamo e sul Carpi riuscendo, a punteggio pieno, a raggiungere le semifinali dove, purtroppo è stata sconfitta dal Plebiscito Padova dopo una partita avvincente e sempre sul “filo di lana” e, nella Finale per il 3° e 4° posto, anche dal San Mauro Nuoto conquistando comunque un eccellente risultato complessivo con il 4° posto assoluto su 30 partecipanti.
Grande soddisfazione per Mister Arcuri e per il Presidente Ape consci di aver fatto vivere al gruppo crotonese un’esperienza indimenticabile. <<Abbiamo confermato la posizione in classifica dell’edizione scorsa>> dichiara Francesco Arcuri << …sono estremamente soddisfatto della prestazione della squadra che ha mostrato delle ottime individualità ed una buona organizzazione di gioco. Quello che però è stato il risultato più gratificante è sicuramente aver fatto vivere un’esperienza unica a questi piccoli ragazzi e ragazze>>.