Scoppia il caso. La gara che il Siracusa ha vinto a Palmi ha lasciato strascichi e non solo perchè gli aretusei si sono imposti, secondo la parte neroverde, grazie a discutibili decisioni arbitrali che hanno portato ai due rigori concessi e realizzati dai siciliani.
Ci sarebbe anche un’aggressione da parte della tifoseria ospite agli steward del San Giorgio di Palmi.
“Due steward sono stati malmenati e si sono dovuti recare in ospedale per delle cure. Si è discusso sul fatto che il prezzo di 10 euro fosse troppo per accedere allo stadio, poi si è trovato un accordo a 5. Le Forze dell’Ordine hanno voluto identificarli uno ad uno e questo forse ha scatenato tutto. A Palmi non siamo abituati a queste cose, nè ad aggredire e nè ad essere aggrediti”.
Lo ha detto ai microfoni della trasmissione Pianeta Dilettanti il ds della Palmese Oliveri.
Secondo le indiscrezioni filtrate uno stweard sarebbe stato colpito al naso da una lattina di Coca Cola piena, riportando la frattura del setto nasale.