Il giovanissimo rossanese Francesco Campana nominato miglior palleggiatore under 15 d’Italia
L’A.S.D. Pallavolo Rossano, prima società pallavolistica cittadina con quarant’anni di attività alle spalle e centinaia di trofei in bacheca, si gode il successo di uno dei tanti giovani lanciati dal proprio settore giovanile che, nonostante abbia solo 15 anni, sta già facendo parlare di se a livello nazionale. Si tratta di Francesco Campana, classe 2000 con 8 anni di militanza nel vivaio dell A.S.D. , trasferitosi da poco più di un anno alla Mater Domini Castellana e vincitore delle Finali Nazionali Under 15 al termine delle quali è stato nominato miglior palleggiatore Under 15 di tutta Italia. Un grande talento, quello di Campana, che sta raccogliendo i primi frutti di una carriera iniziata in tenera età fra le fila dell’A.S.D. e che è lo stesso giovane palleggiatore a ricordare in alcune dichiarazioni. “Sono entrato giovanissimo in società – spiega Campana – e pian piano crescendo ho iniziato ad avere nuovi allenatori come Godino e Bozzo che hanno sempre stimolato la mia crescita e il mio modo di giocare. Grazie ai tecnici dell’A.S.D. Rossano ho giocato per la prima delle finali nazionali, disputatesi proprio qui a Rossano nel 2013, arrivando ad avere il primo vero assaggio di pallavolo”. Un percorso davvero proficuo quello di Francesco Campana, che dopo aver trionfato in campionato è stato chiamato per la fine di luglio ad uno stage con la Nazionale Italiana. “L’importante è non sentirsi mai appagati ma avere sempre fame di migliorare – ha concluso Campana – e grazie a società come la A.S.D. Rossano e alla mia squadra attuale sono riuscito ad arrivare fino a questo punto. Consiglio a tutti i giovani rossanesi di avvicinarsi a questo sport e di farlo nelle strutture gialloblu – ha chiosato il giovane palleggiatore – un ambiente stimolante e accogliente che permette di crescere. Se un giorno avessi la possibilità di ritornare lo farei”.