Si è da poco conclusa la 32° Edizione de Trofeo delle Regioni, che si è svolto sulla costa messinese dal 29 giugno al 4 luglio 2015, con le Finali che hanno visto trionfare la Lombardia sia nel settore maschile che femminile e siamo qui a fare un bilancio, sicuramente positivo, di questa spedizione per quanto riguarda le rappresentative maschili e femminili della Calabria, classificatesi rispettivamente al 7° e al 12° posto, migliorando le posizioni della passata edizione (nella Foto Gallery trovate l’album fotografico di quest’edizione del Trofeo delle Regioni). Ma andiamo con ordine iniziando dalla femminile : Il Torneo è iniziato per la Rappresentativa Regionale Femminile martedì 30 giugno nel palazzetto dello sport di Barcellona Pozzo di Gotto, dove le ragazze allenate da coach Grandinetti e Buccieri hanno perso 3 – 0 (21/16 – 21/18 – 21/17) con la quotata Toscana (giunta al 4° posto della classifica generale) e 2 – 1 con la Campania (15/21 – 21/16 – 21/14) raggiungendo così il 16° posto nella classifica avulsa che le ha portate a confrontarsi il giorno dopo con la Lombardia, la Sicilia e il Friuli Venezia Giulia. Nel palazzetto di Patti, teatro delle Finalissime, Cerri e compagne hanno battuto i padroni di casa della Sicilia con il punteggio di 2 – 1 (21/17 – 20/22 – 21/8) per poi cedere nettamente 0 – 3 alla blasonata Lombardia (8/21 – 12/21 – 9/21). Il girone si concludeva, quindi, contro il Friuli con una sconfitta per 3 – 0 che però lasciava molto rammarico visti gli ultimi due parziali (21/15 – 22/20 – 22/20) ed un cospicuo vantaggio nel secondo set. Questi risultati hanno fatto sì che la Calabria disputasse il girone dal 9° al 12° posto che le ha portate a confrontarsi prima con la Puglia e poi con la Liguria. Con le pugliesi dopo aver vinto il 1° set (21/18), si sono fatte raggiungere nel 2° set pur lottando (20/22). Nel terzo set, particolarmente stanche, le ragazze hanno ceduto il passo alle pugliesi (11/21). E’ stata quindi la volta della Liguria dove le ragazze hanno lottato al massimo per raggiungere il risultato ma la Liguria ha avuto la meglio (19/21 – 17/21). Si è conclusa così al 12° posto la 32° Edizione del Trofeo delle Regioni per la Rappresentativa Regionale Femminile, che ha migliorato il 15° posto dell’ Edizione svoltasi in Basilicata l’anno scorso.

Rappresentativa Regionale Femminile :

Bellantone Rossella (Volley Cenide) – Cerri Alessia (Pallavolo Elio Sozzi RC) – Cesario Aurora (Pallavolo Crotone) – Fico Lucrezia (Next Atlas) – Fiorini Giorgia (Stella Azzurra) – Graziano Diana (Volley Avolio) – Lavecchia Alessia (Todo Sport) -Mastroianni Ludovica (G.M. Volley 2000) – Mucciola Fabiana (Mymamy RC) – Pugliatti Marta (Mymamy RC) – Toscano Miriam (Volley Avolio) – Zimatore Maria (Stella Azzurra)

Tecnici : Giancarlo Grandinetti – Michele Buccieri

Dirigente : Federica Lorenzetti

Per quanto riguarda invece la Rappresentativa Regionale Maschile l’avventura è iniziata nell’impianto sportivo di Tortorici con la netta vittoria sulla Basilicata 3 – 0 (21/11 – 21/6 – 21/14) per poi cedere 3 – 0 (21/19 – 21/19 – 21/15) al forte Veneto che nonostante il punteggio ha dovuto lottare per 2 set per avere la meglio sui ragazzi calabresi, che hanno così ottenuto l’8° posto nella classifica avulsa che li ha portati nel girone insieme a Liguria – Alto Adige e la temutissima Lombardia, campione uscente. Il pomeriggio è iniziato nel Palazzetto di Patti con la vittoria per 2 – 1 (15/21 – 21/14 – 21/18) sulla Liguria che dopo aver vinto il 1° set ha dovuto soccombere agli attacchi di Lavia e compagni. E’ stata poi la volta dell’ Alto Adige, regolata con un netto 3 – 0 (21/19 – 21/14 – 21/10). A quel punto sul cammino dei nostri ragazzi e sulla possibilità di lottare per i primi 4 posti, c’era l’ostacolo Lombardia che però si è rilevato più forte del previsto. 3 – 0 (21/12 – 21/13 – 21/12) per i lombardi che ha infranto i sogni dei ragazzi di mister Pavone, i quali si sono dovuti accontentare della possibilità di giocare dal 5° al 9° posto. Qui, nel Palazzetto di Terranova hanno incontrato il Piemonte, cedendo solo al 3° set dopo una gara combattuta, sfumata solo nella parte finale. La sconfitta non ha così consentito ai calabresi di lottare per il 5° posto. E’ rimasto così il 7° posto contro l’ Abruzzo che Lavia e compagni non si sono lasciati sfuggire dominando l’intera gara (21/15 – 21/16), migliorando il 9° posto della passata edizione. Quest’edizione del Trofeo delle Regioni ha regalato alla nostra Regione anche un ulteriore soddisfazione, quella di aver avuto il top player del Trofeo, ossia il capitano Daniele Lavia, su cui fin dalle prima giornata si sono concentrate le attenzioni degli osservatori e fresco di convocazione nella nazionale prejuniores, a cui vanno i complimenti dell’ intero Comitato Regionale.

Rappresentativa Regionale Maschile :

Armenante Stefano (Spes Praia Volley) – De Santis Saverio (Pallavolo Palmi) – Filizzola Leonardo (Spes Praia Volley) – Iorio Lorenzo (Don Russo Cetraro) – Lavia Daniele (Corigliano Volley) – Mancuso Giuseppe (Tonno Callipo) – Paradiso Domenico (Spike Lamezia) – Pileggi Lorenzo (Lamezia Volley) – Raffaele Samuele (Tonno Callipo) – Schiavone Daniele (Tonno Callipo) – Seminara Danilo (Luck Volley RC) – Torchia Luca (Next Atlas) – Vizzari (Luck Volley RC)

Tecnici : Francesco Pavone – Salvatore Torchia – Saverio Amerato

Dirigente : Maurizio Finizzi
fonte: fipavcalabria.com