Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza: il Gallico-Catona perde due punti

Calcio, Eccellenza: il Gallico-Catona perde due punti

di Giuseppe Calabrò – Persi maldestramente due punti. E’ un Gallico – Catona che si è fatto “ acciuffare” nel finale di gara
dilapidando così il doppio vantaggio accumulato grazie ad una prestazione – super nei primi
quarantacinque minuti.
Certo fa rabbia impattare in questo modo, ma tant’è c’è da capire e interpretare soprattutto come mai
non si è riusciti a mantenere saldezza di nervi e compattezza; due rigori hanno penalizzato la formazione
di Ivan Franceschini che . comunque, ha dimostrato, ancora una volta, la qualità e l’identità del proprio
spumeggiante gioco.
Hanno realizzato due giovani dalla “bella promessa” come il tre quartista Demetrio Libri e il “ fuori quota”
attaccante Manuel Monorchio, che ha ampi margini di crescita. Unica “macchia” di Libri, il “rosso”.
Una “monellata” che ha inficiato sul risultato facendo giocare la compagine con un uomo in meno. La
società quest’anno sarà intransigente per quanto riguarda il comportamento degli atleti ( multe salate)
Quindi la compagine anche in fase realizzativa si fa valere eccome, due reti in trasferta non è cosa da poco.
E’ out sino a dicembre la punta esterna Alassani ( arriverà un attaccante ?), Leo Gatto è motivatissimo
Insieme a Marco Cormaci.
Esuberante, in condizioni atletiche smaglianti il “ fuori quota” esterno Musarella insieme a Fabrizio.
Bene anche il centrocampista Peppe Caputo.
Come contro l’ Aurora in Coppa Italia è stato “ nefasto” la seconda parte della gara. Cosa è successo?
Come mai un netto “calo” rispetto al primo tempo? Calo atletico, fisico o mentale? Troppa sufficienza
nello gestire il risultato e inoltre sempre nel secondo tempo uno “squilibrio” nella gestione degli “under”
( sono troppo i sei schierati in campo) . Da “rivedere” le prestazioni del portiere “ fuori quota” Orazio
Barillà, altrimenti…si dovrà provvede
Il gran caldo ha nociuto e la “pesantissima” preparazione ha oggi le sue conseguenze che saranno
propizie nel prossimo futuro. Anche il buon Ivan Franceschini è chiamato a dare di più se…
E domenica si gioca al “ Lo Presti” contro il Sersale. Non si può sbagliare. Ci vogliono i tre punti.
Auguri al capitano “ storico” Peppe Marcianò che è convolato a nozze con la “dolce” Roberta.
Contro il Sersale non ci saranno gli squalificati Zappia e Libri, in forse il difensore Oliveri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *