Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Calcio, Eccellenza: Gallico-Catona, si apre un nuovo ciclo , curiosità nel rivedere all’opera Franceschini

Calcio, Eccellenza: Gallico-Catona, si apre un nuovo ciclo , curiosità nel rivedere all’opera Franceschini

di Giuseppe Calabrò –  La  “prima” preparazione  pre – campionato per Ivan Franceschini.

Gennaio 2014 –  Giugno 2014, sei mesi intensi per il “neofita” tecnico Ivan Franceschini. Numeri da record

con il comprensorio Gallico- Catona. sforata le serie  D ai play off, in quella “maledetta” e sfortunata  gara

di Castrovillari. Adesso si ricomincia con il tecnico emiliano ancora  in “sella” con il Gallico- Catona.

Non sarà facile ripetersi, per il buon Ivan sarà una stagione “fondamentale” ( almeno lo speriamo!) in

una propria “ottica futura”.

Serio, meticoloso, rigido nelle regole interne dello spogliatoi, si è “calato” nelle vesti da trainer con la

“naturalezza e l’umiltà” di un veterano. Si è curiosi nel rivederlo all’opera in nuova stagione agonistica

tutta  da scoprire.

Dice Natale uno dei “guri” del calcio dilettantistico calabrese  : nessuno per fortuna ce lo ha “soffiato”, vai

a capire …. mistero della “palla rotonda”.

Le assenze di Gatto e Cormaci, nessun problema per Ivan Franceschini, ai due ragazzi il tecnico augura le

migliori fortune in categoria superiore.

Parla  poco, ma fa fatti. Difensore dal passato professionistico, cura i particolari. Pretende il massimo.

Sarà affiancato da un nuovo preparatore atletico , il professore Marco Fresca e da “ Cicciotto” Poner,

trainer dei portieri. Ha la sua “ombra” che è l’indispensabile  magazziniere  Ciccio “ tiki” Reitano.

La nuova avventura inizia ufficialmente domani 30 luglio, con un organico che va sicuramente

ancora completato. Ma il tempo c’è, anche la Coppa Italia per il mister dalla lunga chioma bionda non è

da sottovalutare.

Si chiude un “ciclo” probabilmente se ne riaprirà un altro  con nuove motivazioni “monitorando” il bilancio.

E’ un Gallico- Catona che  dopo lo splendido secondo posto della passata stagione cerca “riconferme”

importanti cercando di valorizzare la “ linea verde”. .

La splendida struttura del “ Lo Presti” di Gallico è il punto di partenza , la pietra miliare per il prossimo

futuro. Ci si sta organizzando in tal senso.

Avendo il sostegno di una società forte economicamente e con idee chiare tutto il resto viene di

conseguenza .

Buon lavoro mister Franceschini, buon lavoro Gallico- Catona.