Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Automobilismo, ancora un’ottima prova per il team reggino “Piloti per Passione”

Automobilismo, ancora un’ottima prova per il team reggino “Piloti per Passione”

Il team reggino Piloti Per Passione presieduto dal Dr. Giuseppe Denisi continua la scia vincente, rientrando soddisfatto dalla partecipazione al 2° Slalom “aspettando la Ponte Corace – Tiriolo” valevole quale quinta prova del 2° Campionato Calabrese di Slalom.
Il team Piloti Per Passione – società affiliata ASI (Associazioni Sportive Sociali Italiane – già Alleanza Sportiva Italiana) – si è presentato, allo Slalom reggino ben organizzato dall’Aci Catanzaro ottimamente supportato dallo staff della New Generation Racing presieduto da Salvatore Trapasso, con sette piloti in gara.
I colori della Scuderia di Sambatello sono stati tenuti alti da: Domenico Morabito che ha conseguito un buon primo posto di classe e primo nelle MiniCar con il tempo di 5’39” e 32’ maturato nel corso della prima manche .
Brillante prestazione in Gruppo A classe A3 per Antonino Albanese che si è piazzato primo di classe e secondo di Gruppo, facendo fermare nel corso della prima manche i cronometri sul tempo 5’57” e 02. Sempre in Gruppo A ma in classe A2 discreta prova di Domenico Battaglia alle prese con problemi dovuti al surriscaldamento del motore, che non gli hanno consentito le solite brillanti performance.
Sfortunata la prova di Demetrio Marino in GTI-GTI2, che dopo aver disputato una discreta prima manche è stato costretto al ritiro per il surriscaldamento del motore. Marino, comunque, si è rifatto in Sicilia allo slalom “Valle dei Templi” conquistando il primo di Gruppo ed un prestigioso quarto assoluto.
Discorso a parte per Giuseppe Aricò, vincitore delle prime gare stagionali, che in N-N3, nonostante problemi di assetto che non gli hanno consentito di disputare la seconda manche, ha conquistato il primo di Gruppo e primo di classe con il tempo di 5’42” e 55, contenendo il ritorno di fiamma per un solo secondo nei confronti di Arturo Battista che ha tentato con una ottima seconda manche di strappare il successo al portacolori del team Piloti per Passione. In Gruppo N, sfortunata la prova di Antonino Gramuglia.
Impeccabile la prestazione di Antonino Bellingheri a Castebuono (PA) che in P-P2 ha conquistato il primo di classe, il primo di gruppo e ottenuto un ottimo decimo posto assoluto, il che evidenzia le eccezionali potenzialità del pilota messinese che corre con i colori del team “Piloti per Passione”sia in Calabria che in Sicilia.
Enorme la soddisfazione del Comitato provinciale ASI – Associazioni Sportive Sociali Italiane di Reggio Calabria con in testa il presidente Fabio Gatto, nonché del vicepresidente nazionale Tino Scopelliti per le ottime prestazione del team reggino “Piloti per Passione” di Sambatello.
Per gli amanti delle statistiche la classifica assoluta vede ai primi posti: sul gradino più alto, Domenico POLIZZI su Elia Avrio ST09 con il tempo 4’33” e 37, seguito nell’ordine dallo “scillese volante” Gaetano PIRIA su Elia Avrio ST09 con il tempo di 4’53” e 81, da Giuseppe RUBINO 4’55” e 43 su Elia Avrio ST09, Vincenzo MANGANIELLO su Fiat 126 5’00” e 02, da Antonio ROSAT 5’01” e 41 su Elia AVRIO ST09; quindi con un netto dominio delle vetture costruite a Simeri Crichi dalla famiglia ELIA.
In vista dei prossimi impegni lo staff del Direttore Sportivo Elisa Denisi sta seguendo i gli ultimi “ritocchi” che i tecnici stanno apportando ad altre vetture per poter, quindi, avere la disponibilità, di altri piloti del Team “Piloti per Passione”; mentre ancora non si sono attenuati i complimenti per l’impeccabile organizzazione del V° Trofeo “La Collina” Città di Sambatello (dedicato al compianto Prof. Peppe Paladino), manifestazione organizzata proprio dallo staff del team “Piloti Per Passione”.
La scuderia automobilistica “Piloti Per Passione” di Sambatello (RC), che quest’anno festeggia – anche – i dieci anni di attività è grata agli sponsor ufficiali Febert Ascensori RC e Miniauto Reitano Gallico per il prezioso supporto, mentre come ausilio alla solidarietà – il team – sostiene l’ADMO (Associazione Donatori Di Midollo Osseo).