Sono serviti i calci di rigore per rompere l’equilibrio tra Cosenza e Catanzaro nella finale del quadrangolare, riservato alla categoria Esordienti, inserito nel Memorial Bergamini. Il torneo disputato al Marca è stato il miglior finale possibile per la kermesse sportiva organizzata dalla emm&kappa di Kevin Marulla e Michele Cosenza. Le quattro squadre impegnate, Cosenza, Catanzaro, Crotone e Vigor Lamezia hanno rispettato in pieno lo slogan coniato dagli organizzatori “diamo un calcio al campanilismo” giocando con agonismo sì, ma sempre nel rispetto delle regole. Il Cosenza di Gigi Marulla ha mostrato tutto il suo valore nella semifinale battendo i biancoverdi della Vigor, mentre il Catanzaro è riuscito a superare il Crotone accedendo alla finale con i Lupi. Nei giorni precedenti la festa di sport ha visto protagonisti i bambini della categoria Pulcini, in finale lo Sporting Club Corigliano ha superato il Taverna conquistando il primo posto nella competizione. Il Presidente del Cosenza Calcio, che nei giorni scorsi ha seguito con interesse e entusiasmo lo svolgimento del Memorial, si è congratulato con l’allenatore degli Esordienti rossoblù Gigi Marulla per il risultato conseguito, ma soprattutto per la passione che trasmette quotidianamente ai ragazzi. “La collaborazione con le scuole calcio di Cosenza e provincia – dice il Presidente Guarascio – può portare alla crescita di tutto l’ambiente sportivo, stiamo lavorando in questa direzione e sono sicuro che presto raccoglieremo i frutti sperati”