Del Monte Coppa Italia 2012 al via, domani sera alle 20.30, con le quattro gare dei quarti di finale che vedranno di fronte le squadre meglio piazzate alla fine del girone d’andata. Tra queste la Tonno Callipo Vibo Valentia, settima classificata al giro di boa, che sarà di scena al PalaTrento contro i detentori del titolo in carica dell’Itas Diatec Trentino, classificatasi al secondo posto al termine del girone

d’andata. La gara aprirà alla squadra vincente la strada verso la Final Four in programma al PalaLottomatica di Roma il 18 e il 19 febbraio prossimi.
Quello contro Trento rappresenta un appuntamento di prestigio per la formazione giallorossa, in cui gli uomini di Blengini si lanceranno all’assalto delle semifinali della competizione, traguardo che nelle quattro precedenti partecipazioni in Coppa Italia di serie A1 è stato raggiunto una sola volta, nell’edizione 2004-2005, quando Vibo approdò nella finale vinta poi da Treviso.
In casa giallorossa c’è per questo la serenità di chi ha tutto da guadagnare dalla gara secca in programma domani in casa dei Campioni del Mondo, pur nelle particolari circostanze che il team sta affrontando in questa fase della stagione.     
Come conferma coach Chicco Blengini: «Andiamo a Trento con la consapevolezza che non stiamo attraversando un periodo ottimale da quando abbiamo perso il nostro palleggiatore titolare, Manuel Coscione. Naturalmente sapevamo che, dal giorno del suo infortunio, si sarebbe aperta per noi una fase molto difficile. Tuttavia questo non ci impedirà di affrontare serenamente l’impegno di Coppa Italia anche se l’avversario non è certo dei più abbordabili, visto che si tratta di una squadra di qualità assoluta. Noi proveremo comunque ad esprimere la nostra migliore pallavolo e a giocarcela dall’inizio alla fine».

Arbitri: Dirigeranno il confronto tra Itas Diatec Trentino e Tonno Callipo Vibo Valentia gli arbitri Vittorio Sampaolo di Treia (Mc) e Andrea Puecher di Rubano (Pd).

Precedenti: Sono 17 i precedenti incontri tra Trento e Vibo, con 15 successi per i biancorossi e 2 per la Tonno Callipo. Tutti gli scontri tra le due formazioni fanno riferimento a gare di campionato e non ci sono, di conseguenza, precedenti di Coppa Italia tra Trento e Vibo. Nel girone d’andata, all’ottava giornata giocata al PalaValentia, Trento ebbe la meglio su Vibo per 3-1.

Ex: Raphael De Oliveira a Vibo Valentia dal 2006 al 2009, Michal Rak a Trento dal 2003 al 2005.

A caccia di record. In Campionato e Coppa Italia: Michal Rak – 1 battuta vincente alle 200 (Tonno Callipo Vibo Valentia).

La storia della Tonno Callipo Vibo Valentia in Coppa Italia
8 partecipazioni: 4 in Coppa Italia A1, nelle stagioni 2010-2011 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Lube Banca Marche Macerata); 2008-2009 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Lube Banca Marche Macerata); 2005-2006 (eliminata ai Quarti di Finale dalla Bre Banca Lannutti Cuneo); 2004-2005 (sconfitta in Finale dalla Sisley Treviso).
4 in Coppa Italia A2 nelle stagioni 2007-2008 (sconfitta in Finale dalla Marmi Lanza Verona); 2003-2004 (sconfitta in Finale dalla Marmi Lanza Verona); 2002-2003 (vincente in Finale contro la Raffaele Lamezia); 2001-2002 (eliminata agli Ottavi di Finale dalla Raffaele Lamezia).
1 trofeo vinto in Coppa Italia A2: 2002-2003 contro la Raffaele Lamezia.

Radio e Tv
Il match sarà trasmesso in diretta radiofonica su Radio Onda Verde Vibo Valentia, a partire dalle ore 20.30 mentre la differita televisiva andrà in onda su Rete Kalabria sabato 28 gennaio alle ore 21.00.