basketviola

Una grande opportunità. Una scelta innovativa e sicuramente coraggiosa, quella che il Dg Gaetano Condello ha proposto al Presidente Muscolino, che ha già accettato di buon grado,

rimescolando le carte per affrontare un campionato, con tutta la volontà di cavalcarlo. Un investimento  che la società ha così deciso di effettuare su una figura da sempre appartenente alla famiglia Viola: Domenico Bolignano. Sarà lui a ricoprire per il resto della stagione il ruolo di capo allenatore della Viola Reggio Calabria. Una scelta maturata in modo riflessivo, condotta in fase di silenzio stampa, che ha portato il Dg Condello a dare fiducia e a promuovere il lavoro di un giovane che ha dato molto anche nella scorsa stagione e nei mesi passati del campionato in corso. Classe 1979, ora, Domenico Bolignano, è tra i più giovani coach della categoria di riferimento, la serie B dilettanti. Nonostante la giovane età, un curriculum ricco di esperienze importanti. Gia’ capo allenatore all’Audax, a Messina, prima in C1 e poi in serie D, per poi rientrare a Reggio Calabria, dove l’ex dirigenza gli mise in mano la conduzione tecnica del settore giovanile e della prima squadra. Poi il salto in B, assistendo minuziosamente Bianchi prima e Fantozzi la stagione successiva, fino al momento del suo esonero. Ma a legare Domenico ai colori nero arancio, è più di un semplice contratto, è il ruolo che la Viola ha avuto nella sua formazione di professionista e di uomo. E’ la storia del giovanissimo istruttore, cresciuto e formatosi al centro Viola, sotto la guida di professionisti affermati del mondo del basket, come Zorzi, Gebbia, che si ritrova ora a guidare la compagine nero arancio, ricoprendo il ruolo più alto dello staff tecnico dirigenziale. “ Abbiamo deciso di affidare la conduzione della squadra a Domenico Bolignano, un giovane di Reggio Calabria e soprattutto un uomo che sente come proprio il simbolo che la Viola rappresenta- ha dichiarato il direttore generale Gaetano Condello- ripongo il massimo della fiducia nella sua persona e nel professionista, come società appoggeremo il suo operato, e saremo al suo fianco”. Si apre quindi un nuovo capitolo per la società del presidente Muscolino, che formula a coach Bolignano, da sempre tassello importante della grande famiglia Viola, un sentito in bocca al lupo per il suo nuovo ruolo, con la consapevolezza che onorerà sino in fondo il compito di guidare la squadra verso traguardi importanti. Nelle prossime ore, coach Bolignano, lavorerà sulle figure da inserire nello staff che lo coadiuverà nel suo lavoro