Home / Sport Strillit / ALTRI SPORT / Futsal Lady Macellari e Edilferr Cittanova, finisce 2-3

Futsal Lady Macellari e Edilferr Cittanova, finisce 2-3

Finisce con il punteggio di 2-3, l’attesissimo match dell’ultima giornata di andata del Campionato Csi Champions Gir.A tra, Futsal Lady Macellari e Edilferr Cittanova, al culmine di un bellissimo incontro che le due compagini hanno offerto ai molti spettatori

presenti domenica al “Five Soccer”. Partono davvero male De Leo & C., molto contratte e confusionarie, trame di gioco che non riescono e molta pesantezza nelle gambe delle ragazze di mister Zumbo, che subiscono un passivo di 0-2 dopo 10′ minuti dall’inizio della gara. Sblocca il risultato l’Edilferr Cittannova, corner “regalato” su un’indecisione di Mallamaci in uscita che costringe Pucinotti a mettere fuori e sugli sviluppi dello stesso, le ragazze di mister Sorrenti, vanno in rete.
Sulla scia dei primi minuti dell’incontro, altra rete incassata da Mallamaci, oggiAggiungi un appuntamento per oggi davvero in una giornata poco felice, che fà passare tra se e il palo, il pallone in rete quindi 0-2 e Futsal allo sbando potrebbe sembrare…..ma non è così, infatti Zumbo fà quadrare le idee al termine di un “intenso” time-out e al ritorno in campo, prima Politi, poi Iero e Siclari sfiorano il gol prima dello scadere della prima frazione di gioco.
Secondo tempo tutto di marca “Macellari”, un’altra squadra in campo che riesce per quasi tutti i 25′ minuti restanti a chiudere il Cittanova nella loro metà campo, ma con il problema che la palla sembra non voler entrare in rete. De Leo, Iero, Cicciù e Pucinotti hanno sui loro piedi delle buone occasioni, ma anche per la bravure del portiere avversario, il punteggio non cambia, solo con azione caparbia De Leo riesce ad insaccare per l’1-3 che rigenere la squadra.
Sulle ali dell’entusiasmo, Politi colpisce un palo a portiere battuto e subito dopo Iero sigla la sua 5° marcatura stagionale che porta le compagne al 2-3, ma la stessa si deve arrendere e abbandonare il campo, per le precarie condizioni fisiche ( febbricitante per tutta la settimana), al suo posto Sara Gualtieri, che a 1′ minuto dal termine, ha sui piedi l’occasione giusta per siglare il pari, ma sfortunatamente non riesce per il rammarico di tutti, il pareggio sembrava essere il risultato più giusto. Buone prove per Siclari , Iero e Pucinotti.
Cade ancora in casa la squadra di Zumbo, campo stregato quello di Macellari, che non ha aiutato le ragazze nel loro, pur sempre, cammino positivo, i 10 punti in classifica al termine del girone di andata, lasciano a Iero e compagne, la concreta opportunità di giocarsi tutte le loro carte per conseguire dei risultati prestigiosi.