Alle 19 al PalaBotteghelle si sfidano Redel Energia e Ranieri International Soverato, le ultime due squadre ad aver vinto la C Regionale

Nel “Tram-Tram” di Botteghelle, tra una partita di calcio a cinque e l’altra andrà in scena l’atteso derby di Calabria della DNC:La Redel Energia Reggio Calabria affronta il quintetto ionico della Ranieri International Soverato.
A dirla tutta, nel palasport reggino sono previste un’infinità di appuntamenti che inizieranno addirittura alle ore 13.La nota assolutamente positiva è che alle ore 14 scenderanno in campo gli atleti del calcio a cinque per sordomuti, una bellissima iniziativa sociale.
La formazione reggina ha ricevuto rassicurazioni sull’ora esatta della palla a due.Alle 19 Scaffidi e compagni scenderanno sicuramente in campo contro Soverato.
Le due squadre che scenderanno in campo sono le stesse società che hanno recentemente vinto, una dopo l’altra, i campionati di C Regionale ringraziando entrambe l’estro di Billy Fall e ricordando gli stranieri dell’ultima stagione regionale, Jamaal Womack per i reggini, Martin Aguirrezabala per Soverato.
La Redel di coach D’Arrigo ha lavorato bene in settimana ritrovando a tempo pieno tutta la forza di Vittorio Soldatesca. Nell’ultimo allenamento settimanale, presente anche Claudio Cavalieri che ha voluto parlare ai compagni al termine della seduta per dar manforte e coraggio agli atleti della Redel. Nel roster, tutto confermato:l’unica novità riguarda il rientro nei dieci del giovane Andrea Sorace.
E la Ranieri? Formazione compatta ed a tratti imprevedibile. La guida tecnica di Antonio Olivadoti ha portato novitàed effervescenza in casa bianco-blu: attenzione alla crescita di Andrea Vani, centrone ex Ragusa capace di realizzare la bellezza di 30 punti nell’ultima sfida contro Gravina tra lo stupore generale.
Mentalità da derby per entrambe le squadre che affronteranno con il giusto spirito la competizione: la Redel per confermare l’imbattibilità casalinga e per conquistare due punti importanti per il proseguo del campionato. L’auspicio per Reggio Calabria è veder scendere in campo una formazione grintosa e determinata che possa far divertire i sostenitori. La Ranieri International, invece, vorrebbe “Bissare” il successo esterno di San Filippo e proverà a stupire.
Arbitreranno i signori Rodia e Peluso di Avellino.